Eclipse | Stephenie Meyer

In Eclipse, il terzo capitolo della saga di Twilight, per Bella è arrivato il momento di prendere una decisione. Continuare ad essere un umana con Jacob o diventare immortale con Edward. In entrambi i casi i due continueranno a far parte della sua vita, in un modo o nell’altro.

L’essere costantemente attaccati al nostro passato seppur per qualche labile trama di un nastro strappato, è una tortura con la quale Bella in qualche modo ha imparato a convivere; impossibile è infatti per lei decidere definitivamente tra Edward e Jacob.

Perfettamente consapevole dei sentimenti di Jacob per Bella, Edward in un primo momento convince Bella a mantenere le distanze dal licantropo, ma al fine lo stesso Edward si rende conto che tenerla separata da Jacob è una tortura per Bella stessa, che soffre troppo di questa separazione. I due quindi rinsaldano il loro rapporto, e a beneficiarne è certamente la fragile emotività di Bella, che rimane comunque legata ad entrambi, seppur in maniera diversa.

Il diploma è alle porte, e quindi anche la fine della sua vita da mortale. Va da se che Jacob, tenta in ogni modo di farla desistere dalle sue intenzioni, mettendo in risalto non solo la bellezza della vita mortale, ma la bellezza di quella che sarebbe la sua vita se scegliesse definitivamente lui, abbandonando per sempre Edward e la malsana idea di farsi trasformare in vampiro.


Se già questo non fosse sufficiente per creare scompiglio nella sempre meno banale Forks, ecco che una serie di omicidi diffondono il terrore non solo tra gli esseri umani; anche i vampiri e i licantropi sono allerta! Si tratta infatti di una squadra di neonati fomentata dal sentimento di vendetta che Victoria continua a nutrire nei confronti di Bella, alla quale continua a dare la caccia per vendicare il suo (fu) amato James.

Non c’è dubbio che la priorità tanto per Cullen che per Blake, è proteggere Bella così che i due decidono di far fronte comune e condurre Bella in un luogo sicuro lontano dallo scontro, perché licantropi e vampiri, stringeranno una nuova alleanza. Le due “fazioni” unite sotto un unico vessillo, si addestrano insieme e questo momento è per Bella paradossalmente un momento quieto, poiché entrambe le metà del suo cuore sono, seppur per un breve momento, unite.

Ecco infatti che perfino durante la battaglia si sente protetta, poiché entrambi sono con lei lontano dalla battaglia. Persino la notte prima dello scontro passa serena, poiché la trascorre al caldo tra le braccia calde e “ghignanti” di Jacob, che può tenere Bella al caldo mentre Edward non potrà mai farlo. All’indomani mattina, con l’inizio dello scontro, il licantropo che è connesso al resto del branco, non riesce a restare in disparte e decide di andare a combattere, quasi sperando di rimanere ucciso. La disperazione di Bella a queste parole, conferisce a Jacob una spinta tale che gli consente di strapparle un bacio, con il risultato di far accendere in Bella la consapevolezza dell’amore che prova anche, nei confronti di Jacob.


Ma non c’è tempo per pensare a sbrogliare questa matassa emotiva, Victoria e Riley riescono a trovare il nascondiglio di Bella, così Riley lotta con Seth mentre Edward avrà finalmente l’onore di liberarsi di Victoria.

La battaglia termina, gli emissari dei Volturi compiono ciò che devono, ma il bivio davanti al quale si trova Bella reclama a gran voce una sua decisione; che in questo caso è paragonabile a scegliere tra la vita e la morte.

Infine la decisione è presa, e Jacob dopo aver ricevuto l’invito a prendere parte alle nozze tra Edward Cullen e Isabella Swan, trasformatosi in licantropo, fugge senza meta per mettere quanto più spazio sia possibile tra lui e l’amore che gli è appena stato strappato.


La stessa autrice ha in più occasioni dichiarato, che tutte le copertine dei quattro romanzi della saga di Twilight, rappresentino la stessa Bella e in questo caso, il suo non riuscire a separarsi completamente da Jacob. Tuttavia in questo terzo libro della serie, una interpretazione alternativa può essere quella di vedere il nastro come lo stesso Jacob che nonostante sia stato costretto dalla decisione di Bella ad accettare di separarsi da lei, è altrettanto vero che una parte di sé continua a provare un caldo e puro amore nei confronti di Isabella.

Personaggi

Principali

  • Isabella “Bella” Swan
  • Edward Cullen
  • Jacob Black

Antagonisti

  • Riley: Vampiro uomo
  • Victoria: Vampiro donna
  • Neonati: Gruppo di vampiri appena trasformati

Altri

  • Renée Dwyer: madre di Bella
  • Esme Cullen: “madre” di Edward
  • Charlie Swan: padre di Bella
  • Alice Cullen: “sorella” di Edward, in coppia con Jasper Hale
  • Rosalie Hale: “sorella” di Edward, in coppia con Emmett Cullen
  • Jasper Hale: “fratello” di Edward, in coppia con Alice Cullen
  • Carlisle Cullen: padre di Edward
  • Emmett Cullen: “fratello” di Edward
  • Jessica Stanley:Compagna di scuola di Bella
  • Angela Weber: Compagna di scuola di Bella
  • Mike Newton: Compagno di scuola di Bella, è innamorato di Bella
  • Eric Yorkie: Compagno di scuola di Bella
  • Billy Black: padre di Jacob Black

Titolo originale: Eclipse

Autore: Stephenie Meyer

Prima pubblicazione: 2007

Prima pubblicazione in Italia: 2007

La mia edizione: I edizione – Novembre 2007

Editore italiano: Fazi Editore

Collana: Lain Books

Genere: Romanzo rosa

Numero di pagine: 501

Preceduto da: New Moon

Seguito da: Breaking Down