Incrollabile | Tony Robbins

Secondo la rivista Forbes, Incrollabile di Tony Robbins è un libro che “se esistesse un premio Pulitzer per i libri di investimento, (…), lo vincerebbe a mani basse”. Ma cosa aspettarsi da colui che Paul Tudor Jones ha definito un “fabbro di uomini”?!

Che tu abbia già degli investimenti in borsa, che tu abbia avuto in merito esperienze profittevoli o meno, che tu non investirai mai in mercati azionari di qualsiasi paese, che la tua situazione finanziaria attuale sia pienamente soddisfacente Incrollabile di Tony Robbins è sicuramente un libro che dovresti leggere.

Intendiamoci questo NON è un testo tecnico che ti spiega le mosse step by step per creare e/o aumentare il tuo patrimonio facendo questo o quel tipo di investimento. E’ un libro che mi sento di definire intelligente, e si non tutti i libri lo sono, ma questo decisamente si! E lo penso non perché sia fan di Tony Robbins (anche se lo sono), non perché abbia letto tutti i suoi libri (questo è paradossalmente il primo libro scritto da lui che leggo!); ma perché ogni argomentazione viene proposta rivolgendosi tanto all’investitore navigato, tanto a chi sta iniziando a rendersi conto che è cosa saggia occuparsi in maniera intelligente (appunto!), del proprio patrimonio.

La sua capacità di guidare strategicamente le persone attraverso qualsiasi sfida non ha eguali

Steve Wynn

Tony Robbins ha la grande e meravigliosa capacità di parlare direttamente alle persone, ed il tono con cui Incrollabile è stato scritto, è proprio uno degli aspetti che maggiormente mi ha colpita e sorpresa. Ho approcciato a questo testo senza aspettative (è una cosa che tendo ad evitare in generale), ma se ne avessi avute le avrebbe comunque soddisfatte.

Nel leggere le pagine di Incrollabile, sembra proprio di parlare “a tu per tu” con un amico che ti offre i migliori consigli, che il suo bagaglio esperenziale sia in grado di offrirti. 

Incrollabile è un libro composto di 9 capitoli, suddiviso in tre parti leggendo le quali ci si rende conto che i principi che sono alla base della ricchezza “economica” sono pochi, chiaramente espressi e soprattutto…semplici; purché tu sia disposto ad imparare qualche termine tecnico, e ad applicare quanto Tony Robbins illustra esaustivamente:


1. differenziare i propri asset, è il primo passo da intraprendere per poter, anche solo pensare di, fronteggiare i periodi orso

Una delle ragioni per cui la diversificazione è così importante è che ci protegge da una naturale tendenza umana a fare esclusivamente ciò che CREDIAMO di sapere

2. i periodi orso FINISCONO SEMPRE, e sono CICLICI

Il problema è che ogni cosa è ciclica

3. per quanto il mercato possa crollare, RIsalirà sempre superando il massimo registrato prima che l’orso prendesse il sopravvento

…le turbolenze (…) sono la migliore opportunità per balzare verso la libertà finanziaria

4. le commissioni vanno ridotte all’osso ecco perché è meglio scegliere fondi indicizzati a basso costo, soprattutto se si è all’inizio e ancora non “sai di chi fidarti”

5. prima di entrare nel mercato azionario, pensaci, perché dovrai restarci perché non sai mai quando entri in un periodo “toro”, ossia ad alto profitto.

Questo è stato possibile perché sono stato incrollabile di fronte all’incertezza

6. Proteggi i tuoi asset

L’invincibilità sta nella difesa

Sun Tzu

7. le tasse contano. Le tasse contano molto

In sostanza impara le regole del gioco prima, e poi inizia a giocare.

La Soluzione: È una maratona, non uno sprint

Il concetto di libertà finanziaria è costantemente minato da quelle che sono le nostre credenze, dai nostri atteggiamenti mentali, dalle persone che abbiamo scelto di frequentare… eppure è qualcosa che esiste e che ogni giorno viene confermato dalla realtà vissuta da quelle persone, le quali sono riuscite a sviluppare una mente milionaria, alcune delle quali proprio grazie a Tony Robbins.

Anche tu puoi essere incrollabile ma questo è un dono che solo tu puoi fare a te stesso

Ciascuno di noi deve rendersi conto di avere tra le proprie mani, il proprio destino finanziario, e Tony Robbins ci insegna che bisogna essere “Incrollabili” prima come persona e poi come investitore, imprenditore o qualunque altro ruolo si voglia ricoprire in questa nostra poliedrica società, che è davvero ricca di possibilità.

La paura non viene premiata. Il coraggio, sì.


Titolo originale: Unshakeable: Your Financial Freedom Playbook

Autore: Tony Robbins

Prima pubblicazione: Luglio 2018

Prima pubblicazione in Italia: Luglio 2018

La mia edizione: Prima edizione IV Ristampa Febbraio 2020

Editore italiano: Gribaudi Editore

Collana: –

Genere: Investimenti azionari, Finanza personale

Numero di pagine: 288

Preceduto da: Soldi – domina il gioco (2015)

Seguito da: –


RICERCHE CORRELATE

  • Nome: descrizione
  • Nome: descrizione

ALTRE CITAZIONI RILEVANTI

Non sprecare altro tempo a discutere su come dovrebbe essere un buon uomo. Sii un buon uomo

Marco Aurelio

Il denaro è solo uno strumento. Ti porterà ovunque tu vorrai, ma non sarà lui a guidare

Ayn Rand

Non è possibile incontrare Tony Robbins e ascoltare le sue parole senza essere ispirati all’azione.

T. Boone Pickens

Tony Robbins ha cambiato milioni di vite, inclusa la mia

Kyle Bass

Tony Robbins è un fabbro di uomini: sa come aprire la mente a possibilità più grandi

Paul Tudor Jones II

Animali fantastici – I crimini di Grindenwald | J.K.Rowling

Dicessi si! mentirei

Apro con una citazione di Jacob Kowalski poiché vorrei portare l’attenzione sul fatto che questo è “il libro dei dettagli“, del saper osservare, del misurare il proprio coinvolgimento e del notare certe minuzie, che sono certamente indizi per sviluppi successivi. Le conseguenze principali di lasciare tutte queste tracce, sono essenzialmente due: da un lato il lettore/osservatore è molto coinvolto, perché trovato il primo indizio si aspetta di trovarne almeno un’altro. Dall’altro lo spoiler è decisamente dietro ogni scena o pagina, che in questo caso praticamente coincidono.

Questo è il secondo capitolo della pentalogia cinematografica e bibliografica, che narra le vicende del mondo magico prima che questo conoscesse il grande Harry Potter. Tra New York, Londra e Parigi siamo immersi in un mondo decisamente più cupo rispetto al capitolo precedente: Creature magiche e dove trovarle. I personaggi sono tutti più maturi, si sono visibilmente ed emotivamente evoluti, ad eccezione sicuramente del magizoologo Newt Scamander, che è ancora il ragazzo di tredici anni che ad Hogwarts scopriva il suo amore per tutte le creature magiche.

Qual’è dunque l’indizio chiave? si tratta forse della pietra che sta sotto una campana di vetro, nella casa parigina dell’alchimista Nicolas Flamel? O forse della ben più evidente bacchetta di Sambuco ( si! uno dei tre doni della morte) in mano a Grindenwald, anch’egli un mago oscuro. E chissà per quale motivo la lettera A di “Grindenwald” è sulla copertina del libro, rappresentata con il simbolo del mantello dell’invisibilità, quando già la “I” di “crimini” raffigura proprio la bacchetta di Sambuco. E ancora un libro di poesie profetiche, il cui autore Tycho Dodonus viene introdotto alla stessa maniera di Beda il bardo.

La tipologia letteraria dello screenplay, viene certamente nobilitata da questa avvincente caccia al tesoro, durante la cui lettura ci si riscopre pervasi da un imprevisto piacere, riconfermando leggendo il testo scritto, quanto già argutamente osservato nelle scene nel secondo capitolo cinematografico.

Già nel primo capitolo Newt Scamander e la sua banda di maghi e animali magici aveva tentato di risolvere in via definitiva la minaccia rappresentata da Grindenwald; ma un mago di tale potenza e carisma non può essere fermato facilmente. Qui infatti, dopo essere sfuggito agli Auror del MACUSA (il Magico Congresso degli Stati Uniti d’America), Grindelwald sceglie Parigi come base per la realizzazione dei suoi piani: dividere il mondo magico ed eliminare o rendere schiavi les non-magique.

Parigi non viene scelta casualmente, ma perché custodisce il segreto della vera identità dell’Obscuriale Credence, che Grindenwald vuole dalla sua parte per sconfiggere un più giovane Albus Silente. Inizialmente riluttante, Newt Scamander lascia il suoi amati animali magici alle cure della sua assistente Bunty, e parte alla volta della capitale francese infrangendo perfino i divieti del Ministero della Magia.

Infine ecco che si rivela il filo conduttore dell’intera vicenda: il mistero. I veri piani di Grindenwald sono in parte celati anche ai suoi seguaci, c’è un passato mai confessato che torna prepotente, ci sono archivi, scatole e libri che si aprono solo davanti al legittimo proprietario, e ovviamente c’è la valigia di Newt Scamander che custodisce davvero più di un mondo, e che aspetta solo la giusta occasione per rivelarsi e mostrarsi in tutta la sua forza e meraviglia magica.


PERSONAGGI & Nomi

  • Grindenwald: mago oscuro, impugna la bacchetta di Sambuco che poi passerà ad Albus Silente e quindi ad Harry Potter
  • Seraphina Picquery: presidente
  • Rudolph
  • Spielman
  • Abernathy
  • Auror 1-2-3-4
  • Newt Scamander: magizoologo
  • Leta Lestrange: maga purosangue, innamorata dai tempi di Hogwarts di Newt Scamander, promessa sposa di Theseus Scamander
  • Theseus Scamander: auror e fratello di Newt Scamander oltre che promesso sposo di Leta Lestrange
  • Torquil
  • Travers
  • Arnold
  • Guzman
  • Credence Barebone: Obscurus
  • Grimmson: cacciatore di creature
  • Nagel: seguace di Grindenwald
  • Krall: seguace di Grindenwald
  • Carrow: seguace di Grindenwald
  • Abernathy: seguace di Grindenwald
  • Krafft: seguace di Grindenwald
  • Rosier: seguace di Grindenwald, è una donna
  • Macduff
  • Stebbins: Auror
  • Albus Silente
  • Nicolas Flamel: alchimista, qui ha 600 anni (375 secondo l’ironia di Jacob Kowalski)
  • Bunty: assistente di Newt Scamander
  • Jacob Kowalski
  • Queenie Goldstein:
  • Achilles Tolliver: nuovo fidanzato di Tina
  • Tina Goldstein
  • Babbani: altrimenti detti no mag, non magici, les non-magique, disincanti
  • Nagini: amore corrisposto di Credence. E’ un maledictus originaria dell’Indonesia , simile all’animagus ma si differenzia da esso poiché ad un cero punto della propria vita la trasformazione è irreversibile
  • Skender: proprietario  del Circus arcanus: mostri e bizzarrie
  • Yusuf Kama: elegante africano francese maschio purosangue
  • Tycho Dodonus: scrittore del libro di poesie profetiche che prende appunto il suo nome “Le predizioni di ” Irma Dugard: mezza elfa mezza umana che diede in affido Credence da piccolo alla signora Berebone a New York
  • McLaggan studente di Hogwarts
  • Minerva McGranitt
  • Travers: Auror e capo delle Forze dell’Ordine Magiche Corvus fratello morto di Leta Lestrange
  • Eulalie Hicks giovane professoressa americana di Ilvermorny è nelLibro della “fenice” di Nicola Flamel
  • Melusine anziana impiegata del ministero anticamera della sala dell’archivio Mustafa Kama padre di Yusuf Kama ma non di Leta Lestrange appunto in comunq hanno solo la madre. Purosangue di origine senegalese
  • Laurena madre di Yusuf e Leta
  • Corvus Lestrange senior: purosangue nobile francese

Aurelius Silente none restituito a Corvus da Grindelwald

ANIMALI MAGICI

  • Chupacabra: in parte lucertola e parte homunculus creatura succhiasangue delle Americhe, qui si chiama Antonio
  • Thestral
  • Picket: asticello compagno inseparabile di Newt Scamander
  • Snaso: snasetto come vezzeggiativo
  • Augurey
  • Pinky: nome proprio di animale magico dato da Newt Scamander
  • Elsie: nome proprio di animale magico dato da Newt Scamander
  • Kelpie: gigantesco cavallo semi spettrale acquatico
  • Augurey: uccello magico
  • Grifone
  • Mezzi troll
  • Mezzelfi
  • Mezzi goblin
  • Zouwn: creatura magica di origine cinese. E’ gigantesca simile a un felino con la lunga coda piumata in questo caso si trovi di un esemplare femminaKappa demone acquatico giapponeseDraghi di fuoco
  • Ippogrifo:
  • Elfi servitori:  
  • Streeler: creature magica acquatica
  • Drago d’acqua: si annida nell’occhio di Yusuf Kama
  • Matagot: felini neri attaccano solo come risposta m sono spiriti familiari fanno la guardia  al Ministero 
  • Runespoor: creatura magica a tre teste di serpente, delle quella di mezzo è quella visionaria

INCANTESIMI

  • Oblivion:
  • Maledizione mortale
  • Ventus:
  • Surgito: contro l’incantesimo d’amore che Queenie fa a Jacob
  • Confundus: incanto che causa un effetto simile all’ubriachezza, chi ne è vittima diventa barcollante temporaneamente
  • Passaporta: statua di donna a Parigi
  • Appare vestigium: Incantesimo di tracciamento forma di spirale dorata
  • Accio: incantesimo che porta alla mano del mago che lo invoca quanto chiesto “Accio snaso” è qui un esempio
  • Revelio
  • Avengesium: piuma come bussola
  • Incantesimo scudo lanciato da Grimmson
  • Smaterializza 
  • Expelliarmus
  • Materializzarsi 
  • Admonitor manette metalliche che Travers mette ad Albus Silente per sapere qualunque incantesimo lancerà 
  • Oscausi: fa sparire la bocca la lancia Leta Lestrange all’età di 13 anni a una Grifondoro
  • Molliccio proiezione delle paure più profonde Riddikulus
  • Specchio delle Emarb: stanza delle necessità 
  • Voto infrangibile
  • Lumos: incantesimo che genera una bolla luminosa dalla bacchetta del mago che lo evoca
  • Pozione Polisucco: dalla consistenza fangosa
  •  Circumrota Leta Lestrange ad uno scaffale/albero della sala degli archivi del ministero della Magia a Parigi 
  • Stupeficium:
  • Reverte: la scaffalatura va all’indietro 
  • Ascendio: gli scaffali riemergono dal pavimento 
  • Maledizione Imperius: incanto perenne finche non lo si scioglie dal mago che lo ha prodotto o un altro mago
  • Protego diabolica:cerchio protettivo invocato da Grindenwald di fuoco nero
  • Finite bacchette nel terreno fuoco purificatore

Titolo originale: Fantastics beasts. The crimes of Grindenwald – The original screenplay

Autore: J.K.Rowling

Prima pubblicazione: 2018

Prima pubblicazione in Italia: 2018

La mia edizione: 2018

Editore italiano: Salani

Collana: –

Genere: Ragazzi

Numero di pagine: 287

Preceduto da: Animali fantastici & dove trovarli – Screenplay originale (2017)

Seguito da: L’Ickabog (2020)