Harry Potter & La maledizione dell’erede | J.K.Rowling

In Harry Potter e la maledizione dell’erede, ci troviamo di nuovo in balia di una Giratempo ed esploriamo l’aspetto più umano del mondo magico e dei suoi maghi.

Benché il libro riporti come autore J.K.Rowling il suo contenuto nasce dalla mente magica di tre diverse personalità.  
Harry Potter e la maledizione dell’erede, è un’opera teatrale in due parti scritta da Jack Thorne e John Tiffany su soggetto di J.K.Rowling. L’opera infatti riprende i personaggi resi celeberrimi dalla scrittrice inglese, immersi stavolta nella loro vita 19 anni più in avanti.
Harry Potter e Ginny Wisley hanno avuto tre figli James Sirius, Albus Severus e Lily Luna. Ron ed Hermione si sono sposati e hanno avuto due figli Rose e Hugo, che hanno entrambi acquisito il doppio cognome Granger-Weasley. Lavorano tutti al Ministero, ed Ermione è diventata persino Ministro della Magia. Ma la cicatrice di Harry Potter ha ricominciato a farsi sentire, perché stavolta il pericolo è be più radicato e nascosto.

I primi tre anni ad Hogwarts corrono veloci. Albus, Rose e Scorpius figlio di Draco Malfoy iniziano insieme la scuola di magia e tutti e tre faticano ad inserirsi. Il peso dell’eredità paterna grava sulle spalle di Albus e Scorpius, soprattutto su quest’ultimo che tutti credono l’erede di Lord Voldemort…ma l’epilogo finale sorprende davvero da questo punto di vista.
Questa opera teatrale, ha visto la sua anteprima a Londra, con il titolo originale di Harry Potter and the Cursed Child al Palace Theatre il 7 giugno 2016, mentre per il debutto ufficiale si aspetterà il 30 luglio dello stesso anno, e da un’opera teatrale inglese certo non ci si poteva aspettare che la narrazione dei tumulti umani. Racconta di fatto, quello che è il complicato rapporto padre figlio. Il primo con pesanti strascichi del passato fatica a rapportarsi con il figlio, che a sua volta vede nel passato del padre l’impossibilità di relazionarsi serenamente con l’altro. L’onestà reciproca sarà la chiave di volta.

Ci imbattiamo in una giratempo, evidentemente l’ultima esistente ed è questo piccolo e magico oggetto ad offrire l’occasione per cambiare le cose, forse nel passato forse nel presente. Ma i sentimenti come l’amore, la rabbia, il rancore e la gelosia sono difficili da gestire soprattutto per studenti del quarto che vorrebbero esplodere le loro emozioni e non contenerle. Dunque ecco che Lord Voldemort, si presenta l’occasione a lungo attesa per vedersi consegnare il ruolo spettante e realizzare così l’antica profezia.

Le emozioni dei nostri giovani maghi, e le loro buone intenzioni volte vendicare un errore del passato, rischiano seriamente di compromettere non solo l’equilibrio tra bene e male, ma l’intera realtà per come tutti loro l’hanno conosciuta.


Personaggi

  • Albus Severus Potter il figlio secondogenito di Harry Potter e Ginny Weasley. Ha un carattere pacato e buono e dei tre fratelli Potter è quello che assomiglia di più al padre. Nell’epilogo de I Doni della Morte viene accompagnato dai genitori alla stazione di King’s Cross per iniziare il suo primo anno a Hogwarts. È il protagonista de La maledizione dell’erede, dove viene smistato in Serpeverde e stringe amicizia con Scorpius Malfoy. Insieme i due viaggiano indietro nel tempo per impedire la morte di Cedric Diggory.
  • Scorpius Malfoy è il figlio di Draco Malfoy e Astoria Greengrass. Nell’epilogo de I Doni della Morte viene accompagnato dai genitori alla stazione di King’s Cross per prendere il treno che lo porterà a Hogwarts per la prima volta. Ne La maledizione dell’erede stringe una forte amicizia con il coetaneo Albus Severus Potter, con il quale viaggia indietro nel tempo per cercare di salvare Cedric Diggory dall’uccisione.
  • Delphini “Delphi” Riddle è la figlia di Lord Voldemort e di Bellatrix Lestrange. Rimasta orfana, viene cresciuta con freddezza da Euphemia Rowle, non andò mai a Hogwarts ed ebbe pochi o nessun contatto con altri bambini. Apprese poi da Rodolphus Lestrange della sua vera discendenza e della profezia che crede sia destinata a compiere. Delphi pone Amos Diggory sotto l’incantesimo Confundus al fine di convincerlo di essere sua nipote e quindi finge di collaborare con Albus Severus Potter e Scorpius Malfoy per andare indietro nel tempo e salvare Cedric Diggory, mentre il suo vero obiettivo è impedire l’uccisione del padre. Una volta rivelati i suoi piani si dimostra calcolatrice, sadica e crudele, ma è infine sconfitta dagli sforzi combinati di Harry, Ron, Hermione, Ginny Weasley e Draco Malfoy.
  • Harry Potter, Direttore dell’Ufficio Applicazione della Legge sulla Magia al Ministero della Magia, marito di Ginny e padre di Albus, James e Lily Potter. Nonostante il successo professionale e la fama guadagnata per aver sconfitto Voldemort diciannove anni prima, Harry fatica ad instaurare una relazione solida con il figlio Albus a causa delle loro differenze e dei sensi di colpa che si porta dietro dall’adolescenza. Alla fine della pièce, Harry si avvicina ad Albus e i due visitano insieme la tomba di Cedric.
  • Hermione Granger, Ministro della Magia, moglie di Ron Weasley e madre di Rose e Hugo Granger-Weasley. Strega intelligente e di grande talento, Hermione aiuta i Potter nella nuova lotta contro Voldemort. Dopo i cambiamenti causati dal primo viaggio nel tempo di Albus e Scorpius, Hermione è una strega severa e nubile che insegna difesa contro le arti oscure a Hogwarts, mentre dopo il secondo viaggio dei giovani amici Hermione è una ricercata. Al termine del primo atto della seconda parte il presente viene ripristinato ed Hermione è nuovamente Ministro della Magia.
  • Ron Weasley, marito di Hermione e padre di Rose e Hugo Granger-Weasley, dirige il negozio di scherzi magici Tiri Vispi Weasley. Amico, marito e padre divertente e devoto, nella prima variazione del presente causata dal viaggio nel tempo è sposato con Padma da cui ha avuto il figlio Panju, mentre nella seconda è un ricercato che si nasconde con Hermione a Hogwarts.
  • Draco Malfoy, padre di Scorpius e recentemente vedovo dopo la morte della moglie Astoria. Il lutto lo ha allontanato dal figlio, ma i due riusciranno a riavvicinarsi nel corso della pièce. Allo stesso modo, dopo incomprensioni iniziali che sfociano in un duello magico, Draco supera anche la sua vecchia inimicizia con Harry e i due instaurano un rapporto amichevole.
  • Ginny Weasley, moglie di Harry e madre di Albus, James e Lily Potter, Ginny è un’editor della sezione sportiva della Gazzetta del Profeta.
  • Professoressa Minerva McGranitt, preside della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.
  • Rose Granger-Weasley, la figlia maggiore di Ron ed Hermione, una ragazza ambiziosa con poca simpatia per Albus e, soprattutto, Scorpius, che invece è molto infatuato di lei.
  • James Sirius e Lily Luna Potter, il maggiore e la minore dei figli di Harry e Ginny, entrambi smistati nella casa di Grifondoro.
  • Craig Bowker Jr, uno studente di Serpeverde ucciso da Delphi.
  • Lord Voldemort
  • Severus Piton
  • Albus Silente
  • Cedric  Diggory
  • Amos Diggory
  • Viktor Krum
  • Lily Potter
  • James Potter
  • Rubeus Hagrid
  • Dolores Umbridge
  • Bane
  • il Cappello Parlante
  • Madama Bumb
  • Bathilda Bath
  • la Strega del Carrello
  • Petunia
  • Vernon Dursley
  • Dudley Dursley
  • Ludo Bagman 
  • Mirtilla Malcontenta.

Titolo originale: Harry Potter and the cursed child – Parts one and two (Special rehearsal edition script)

Autore: J.K.Rowling, John Tiffany & Jack Thorne

Prima pubblicazione: 2016

Prima pubblicazione in Italia:  2016

La mia edizione: 2016

Editore italiano: Adriano Salani Editore

Collana: –

Genere: Opera teatrale

Numero di pagine: 357

Preceduto da: Le fiabe di Beda il Bardo (2008)

Seguito da: Animali Fantastici e dove trovarli. Screenplay originale(2017)